Intra è ufficialmente un "Great Place to Work"!

21 novembre 2022 | Redazione

Eravamo molto impazienti di annunciarlo, tanto che ne abbiamo già dato comunicazione su tutti i nostri canali social e aggiornato la pagina "Chi siamo" del sito: da Ottobre 2022 abbiamo conseguito la prestigiosa certificazione Great Place to Work™.

Ma esattamente, di cosa si tratta e perché è una tappa così importante?

GPTW è un modello di survey che analizza gli indicatori chiave di benessere e soddisfazione della forza lavoro

 

Questo riconoscimento è stato messo a punto grazie a 40 anni di ricerche effettuate su oltre 10'000 organizzazioni e aziende di tutto il mondo. Si tratta dunque di un modello universale estremamente oggettivo e standardizzato, che permette di fornire risposte certe sul reale livello di benessere dei lavoratori. In che modo?
Coinvolgendo in modo anonimo e diretto ogni singolo collaboratore dell'azienda, che può partecipare all'indagine nella riservatezza più totale, con la possibilità di lasciare commenti liberi oltre che rispondere alle domande.


Questo modello ruota attorno alla fiducia e misura il suo livello in molte declinazioni: verso i colleghi, il management e il proprio lavoro. È progettato per avere una visione concreta, che permetta di mettere in risalto eccellenze e criticità di tutti gli aspetti della vita lavorativa. La persona è messa al centro di ogni processo, perché un “great place to work è un ambiente in cui i collaboratori credono nelle persone per cui lavorano, sono orgogliosi di quello che fanno e stanno bene con i colleghi”.

modello_GPTW

 

Si tratta dunque di un'importante cartina tornasole sulla soddisfazione dei collaboratori verso il proprio lavoro

 

E oltre al risultato gratificante non si tratta di un'indagine fine a se stessa, ma si rivela anche un potente strumento per scoprire dove intervenire per agire sugli spazi di miglioramento. Questo modello di survey mette Intra a confronto diretto con le più grandi aziende del mondo, come American Express, Gucci e Campari, solo per citarne alcune tra chi è riuscito a certificarsi.

 

Perché Intra ha deciso di sostenere il processo di certificazione?

 

Siamo un'azienda formata da centinaia di dipendenti che prestano servizi in manodopera; la nostra natura ci ha sempre portati a interrogarci su come motivare e valorizzare la nostra forza lavoro.

Una questione che per noi unisce l'etica professionale alla competitività, dal momento che personale formato, motivato e responsabilizzato permette ad Intra di distinguersi in un mercato dove la mano d'opera è spesso considerata "non qualificata".

Un preconcetto su cui da sempre lavoriamo per riuscire a scardinarlo.

 

Il perno di questo nostro modus operandi è InAcademy, la piattaforma per l'e-learning dedicata ai collaboratori di Intra. Uno strumento indispensabile per garantire la professionalità dei collaboratori, la qualità della loro formazione e assicurare al cliente uno standard di servizio.

Oltre a questo nel corso degli anni abbiamo lavorato molto all'innovazione tecnologica e alla digitalizzazione dei processi. Investimenti che, oltre alla loro funzione effettiva, aiutano a creare nuove competenze, aumentando la motivazione e responsabilizzazione del personale.

Per noi risulta evidente come le attenzioni dedicate ai collaboratori riescano non solo a creare un ambiente di lavoro maggiormente stimolante e appagante a livello umano, ma aiuti anche l'azienda a risultare attrattiva tanto per i collaboratori quanto per i clienti.

 

Tracciabilità e trasparenza dei processi come cartina tornasole di un approccio etico al lavoro

 

Il nostro mantra è da sempre "servizio tracciato, digitalizzato e trasparente". Non è un semplice slogan, ma una vera e propria filosofia di lavoro, che riflette all'esterno quelli che sono i valori interni all'azienda.
Dare conto con trasparenza ai nostri clienti di tempi, metodi e modalità d'erogazione del servizio non è solo una questione di correttezza, ma la precisa volontà di mostrare in modo specchiato un approccio al lavoro etico e responsabile.

A chi ci chiede se tanta trasparenza non possa esporre a critiche e contestazioni rispondiamo che è proprio questa trasparenza, grazie alla quale ogni virgola fuori posto può essere notata, che ci permette di migliorare quotidianamente i nostri processi.

 

Abbiamo messo a sistema un'attività che chiamiamo "La caccia alla soluzione"!

L'approccio che è stato scelto è quello da un lato di encomiare chi ottiene risultati superiori alla media o alle aspettative, dall'altro evitare di adottare logiche punitive verso chi commette sbagli, così da poter sfruttare le non conformità per migliorare i processi e implementare soluzioni a livello strutturale, per evitare che i problemi si ripresentino.

È importante evidenziare come, quando i processi sono interamente tracciati, misurati e trasparenti, non si corre mai il rischio di attribuire responsabilità a chi invece ne è estraneo. Nella logica di merito e di miglioramento costante che abbiamo implementato questo si rivela un elemento chiave.

Siamo estremamente fieri che questo approccio al lavoro abbia dato i suoi frutti e ottenuto un importante riconoscimento. Un'ulteriore conferma che il Metodo Intra va nella direzione giusta.

Per ulteriori informazioni sui risultati del sondaggio Great Place to Work™ puoi visitare l'apposita pagina sul sito dell'ente certificatore.

Categorie: Cleaning, Maintenance, Logistic

Scopri di più sul mondo dell'outsourcing!  CLICCA QUI

Iscriviti al nostro blog!

Ultimi post